Il capo del governo che rimprovera il capo degli industriali per aver formulato delle critiche perché così facendo rischia di fare arrabbiare lo spread dovrebbe far riflettere sullo stadio evolutivo al quale è giunto il genere umano. Almeno in Italia e zona Euro.

Lo stesso capo del governo rimprovera ai paesi del Nord Europa di avere dei pregiudizi nei confronti dell'Italia (sud Europa); dice che l'Italia non è un paese debitore e che di questo passo in Europa rischiamo la creditocrazia che non sarebbe una buona cosa.

Un giornale ha pubblicato ironicamente un vecchio manifesto che circolava in tempo di guerra, con il famoso motto "Taci, il nemico ti ascolta". Dove il nemico questa volta è lo spread. Mi aspetto di vedere Monti concludere il suo prossimo discorso con un'altra famosa enfatica frase/promessa "Spezzeremo le reni allo spread". Questa ricorda anche la Grecia.

Visualizzazioni: 36

Commento

Devi essere membro di Insieme per Campodem-PD per aggiungere commenti!

Partecipa a Insieme per Campodem-PD

Circolo online del Partito Democratico nazionale

Attività Recenti

Icona profiloSebastiano Grasso e Vincenzo Galletta si sono uniti a Insieme per Campodem-PD
16 Giu 2020
Icona profiloTatiana Giordano, Alberto Colombelli e Claudio si sono uniti a Insieme per Campodem-PD
23 Mag 2017
Maria Laura Moretti è ora membro di Insieme per Campodem-PD
7 Ott 2016
Insieme per campodem-PD ha lasciato un commento su Stefano
"benvenuto"
3 Ott 2016
Icona profiloagostino ottavi e Stefano si sono uniti a Insieme per Campodem-PD
3 Ott 2016
Alessandro Cavaglia' è ora membro di Insieme per Campodem-PD
1 Ott 2016
Insieme per campodem-PD ha lasciato un commento su Alberto Gaffi
"Benvenuto!"
30 Set 2016
Icona profiloAlberto Gaffi e Carlotta Gualco si sono uniti a Insieme per Campodem-PD
30 Set 2016

Note di Sandro Gozi

© 2023   Creato da Insieme per campodem-PD.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio