Silvio Berlusconi è decaduto da senatore già il 29/7/2013 in base alla legge Severino, legge votata al tempo del governo Monti da tutta l'allora maggioranza. 

La legge Severino è stata fortemente voluta dal governo Monti che la emise per decreto.

Questo tanto per chiarire a quelli che ora si impadroniscono del merito e sostegono  che la decadenza l'hanno votata loro e il Pd li ha seguiti, obbligati dalla trasparenza del voto.

Appunto il voto sulla decadenza, che tutti quelli che hanno seguito la seduta del Senato hanno potuto vedere NON c'è stato, perché NON doveva e NON poteva esserci.

Infatti nessuno si è sognato di far votare la decadenza del ex-cavaliere dal Senato.

L'inviato del TG3, Giubilei, era sorpreso e anche deluso di non poter riferire di un atto clamoroso (mediaticamente) come sarebbe stato il voto sulla decadenza !

Gli dispiaceva, non riusciva a rendersene conto. Sembrava proprio non lo sapesse che NON fosse previsto nessun voto.

Ancora oggi la giornalista di SKY diceva: " oggi dopo il voto che ha deciso la decadenza di Berlusconi" !

E Repubblica.it : " Mentre in Senato è cominciata la seduta dedicata al voto per la decadenza di Berlusconi, i fedelissimi sembrano avere le idee chiare"

In effetti la decadenza è prevista dalla Legge in presenza di una condanna con certe caratteristiche, quindi una volta che l'organo giudicante notifica al Presidente del Senato la sentenza di condanna definitiva, il Presidente chiede alla Giunta per le elezioni di verificare se tale sentenza sia in linea con quanto previsto dalla legge Severino e,  ricevuto il parere della Giunta, rende edotta l'aula del Senato dell'avvenuta decadenza.

Senza nessuna votazione, il Senato non ha nessun potere di deroga dalla legge esistente,  dovrebbe  votare un legge nuova.

Tra l'altro, tanto per sfatare la storia del voto palese o segreto, se non c'è voto poco importa che sia segreto o palese. 

La presa d'atto della Giunta che la condanna di Berlusconi rientrava nella fattispecie della legge Severino è votata, in giunta, comunque, con voto palese.

Eppure una procedura cosi banale è stata falsificata da tutta la Stampa e dai giornalisti e commentatori TV di tutti i canali che ci hanno bombardato per quattro mesi con "il voto del Senato che decide sulla decadenza di Berlusconi".

La cosa grave di questa mistificazione, che non è l'unica, è che la gente comune, che non se ne intende ne di regolamenti del Senato ne di Diritto pensa che la decadenza del Berlusconi sia stata decisa da un atto politico, da un voto di una parte del Senato che gli è contraria politicamente. Pensa, cioè, che sia stato un atto politico !

Questo naturalmente è quello che voleva il condannato ex-cavaliere : trasformare una condanna per evasione fiscale in un giudizio politico dei cattivi della sinistra.

…  segue … 

http://elenamioblog.blogspot.fr/2013/11/d-e-c-d-u-t-o-che-fatica.html

Visualizzazioni: 32

Commento

Devi essere membro di Insieme per Campodem-PD per aggiungere commenti!

Partecipa a Insieme per Campodem-PD

Circolo online del Partito Democratico nazionale

Attività Recenti

Icona profiloSebastiano Grasso e Vincenzo Galletta si sono uniti a Insieme per Campodem-PD
16 Giu 2020
Icona profiloTatiana Giordano, Alberto Colombelli e Claudio si sono uniti a Insieme per Campodem-PD
23 Mag 2017
Maria Laura Moretti è ora membro di Insieme per Campodem-PD
7 Ott 2016
Insieme per campodem-PD ha lasciato un commento su Stefano
"benvenuto"
3 Ott 2016
Icona profiloagostino ottavi e Stefano si sono uniti a Insieme per Campodem-PD
3 Ott 2016
Alessandro Cavaglia' è ora membro di Insieme per Campodem-PD
1 Ott 2016
Insieme per campodem-PD ha lasciato un commento su Alberto Gaffi
"Benvenuto!"
30 Set 2016
Icona profiloAlberto Gaffi e Carlotta Gualco si sono uniti a Insieme per Campodem-PD
30 Set 2016

Note di Sandro Gozi

© 2021   Creato da Insieme per campodem-PD.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio