Contributo scritto di Giuseppe Caizzi per "Insieme riprendiamoci il PD"

 VISIONI PER L'EUROPA

Vorrei dare un mio contributo al dibattito sul futuro dell'Europa.Vorrei fare alcune distinzioni di metodo.Prima voglio fare una breve analisi dello stato attuale delle azioni politiche dell'Unione Europea per quanto riguarda la terribile crisi economica che sta attanagliando il Continente.vorrei in seguito fare delle proposte in merito a quello che io penso del futuro da costruire in Europa.Inoltre alcune domande su cosa il PD intenda fare sull'Europa e per l'Europa.

EUROPA,IL GRANDE MALATO

In questi mesi si evidenzia sempre di più il gravissimo stato di CRISI del Continente.I Governi si sono dimostrati ASSOLUTAMENTE INCAPACI di gestire la terribile crisi economica.Hanno affidato tutta la loro azione su una linea di Rigore dei Conti,che ha portato milioni di Persone alla Disperazione.Hanno contribuito a creare un Sentimento Anti-Europeo così forte come mai prima.Forse, nell'ante-guerra 1939-1945,era così virulento e noi Popoli sappiamo cosa è costato in termini di Sangue e Distruzione.Qui bisogna avere il coraggio di dire,con estrema forza,che la Germania ha una responsabilita' GRAVISSIMA.Non si tratta di populismo becero ma di costatazione della Storia.La Germania deve tantissimo all'Europa:Sviluppo costante;Unificazione dopo decenni di divisione;Leadership Continentale evidente.Eppure il Governo Tedesco non ha capito la questione fondamentale:SE CROLLA L'UNIONE EUROPEA CROLLA ANCHE LA GERMANIA.La Germania,ancora una volta,non capito le lezioni della Storia.Sentendosi,a ragione,fortissima si è convita di poter Imporre al intero Continente la sua Visione Politico-Economica.Il Risultato E' CATASTROFICO.La Germania può essere una guida europea se capisce che il suo futuro dipende ESCLUSIVAMENTE DALL'EUROPA UNITA.Gli altri governi europei si sono semplicemente e colpevolmente accodati alla linea economica della Germania.FOLLIA SU FOLLIA.Il Continente è ormai a un passo dal Crollo perchè la pressione popolare sta diventando insostenibile.Il dramma è che si continua a balbettare soluzioni,anche pienamente condivisibili,ma senza una vera consapevolezza della gravità del momento storico.Una Gravità che richiede Risolutezza,Grande Coraggio e Visione del Futuro.Solo pochissimi,in Europa,l'avrebbero ma non occupano posti di governo tali da incidere Veramente nelle Decisioni che possono cambiare l'andazzo corrente.STIAMO RISCHIANDO ENORMENTE DI TORNARE AI MOMENTI PIU' ORRIBILI DELLA STORIA EUROPEA.IL TEMPO DEI BLA BLA INSULSI E' FINITO.BASTA,E' TEMPO DI DARSI UNA SMOSSA RADICALE.Qualcuno,mi dirà,che sono un jettatore,una dei tanti profeti di catastrofi sempre imminenti ma mai diventate realtà.Forse è così ma non possiamo e non dobbiamo cullarci nella convinzione che un mano provvidenziale ci salverà dai disastri che NOI STESSI ABBIAMO COMBINATO.Troppe volte,nel passato lontano e recente ci siamo dovuti rendere conto di questo calcolo rassicurante ma nefasto.

EUROPA,IL FUTURO POSSIBILE

Fatto questa analisi,è tempo di fare proposte radicali ma realizzabili in tempi brevi.BASTA VOLERLO VERAMENTE. Il nostro premier Letta,qualche giorno fa ,ha molto bene elencato quello di cui ha urgente bisogno l'Unione Europea.Vorrei ripeterle: 1)Elezione del Presidente dell'Unione Europea,da parte dei popoli europei. 2)Unione Bancaria 3)Unione Fiscale 4)Politica Comune sull'Immigrazione 5)Esercito Comune Europeo 6)Fare della B.C.E. Una vera Banca Centrale,dandogli i poteri che ha la FED americana. E qui,a mio parere casca l'asino.Facendo queste riforme una alla volta?All'Unaminità?A Maggioranza Qualificata?.Questo è il vero nodo politico.Facendo cosi si ripeterrebbero gli errori,gravissimi, commessi con l'Euro. IO,LO RIPETO ANCORA UNA VOLTA,PENSO CHE ESISTA UNA UNICA SOLUZIONE:ELEZIONE POPOLARE DI UNA ASSEMBLEA COSTITUENTE EUROPEA.Dobbiamo assolutamente far scegliere ai Popoli d'Europa quale Futuro Vogliono.Il Voto deve essere svolto in un giorno comune per tutti gli Stati Membri e gli Stati Candidati ad entrare nell'U.E..I Cittadini europei dovrebbero votare su candidati in liste comuni dei Partiti presenti attualmente nel Parlamento Europeo da selezionare con almeno 3 mesi di anticipo. La Lista deve essere unica e valida per tutti gli Stati Membri. Dare all'Assemblea 9/10 Mesi di Tempo per elaborare la Costitu zione.Coinvolgere i Popoli,attraverso Internet,nella Elaborazione del Documento Fondativo della Comunita' dei Popoli Europei. Il Testo Finale deve essere accessibile a tutti gli strati sociali con facilità di comprensione dei suoi Principi.Non deve essere,per così dire un mattone indigeribile.Avere al massimo 180/200 Articoli. Alla fine del percorso Costituente,INDIRE UN REFERENDUM CONFERMATIVO.Ultimamente sta prendendo corpo l'idea di fare del Parlamento Europeo, che sarà eletto nel 2014, una sorta di Convenzione Costituente.Penso,invece che sia neccessario eleggere una Assemblea, a parte ,che si dedichi esclusivamente a redigere la Costituzione. Quando eleggere l'Assemblea? Credo che Marzo 2014 sia la data giusta,in modo tale che entro Dicembre 2014 si possa svolgere il Referendum Confermativo. Dobbiamo accelerare i processi politici,altrimenti anche stavolta tutto rimarrà sulla sabbia. E' necessario avere la FORZA DELLA VISIONE DEL FUTURO DA COSTRUIRE PER LE GENERAZIONI CHE VERRANNO. Bisogna avere il coraggio anche di forzare la mano alle inevitabili re sistenze.Dire,con forza,IO VADO AVANTI LO STESSO.CHI CONDIVIDE QUESTE MIE IDEE LE AIUTI AD CONCRETIZZARSI. Sono convinto,che al momento della scelta decisiva,i Rifiuti degli Stati ad avanzare in questo cammino si conterebbero nelle dita di una sola mano. L'Italia,come Stato Fondatore,ha la capacità e la Visione per avanzare queste Idee.Onestamente non lo so.Se fosse per il Premier Letta,sicuramente SI.La Crisi Economica,certo non aiuta il nostro Paese ad Imporre in sede Europea Queste Nuove Linee Politiche .QUESTO E' IL VERO TEMA PER IL FUTURO POSSIBILE DELL'EUROPA.FARE,IN TEMPI ACCELERATI,QUELLA UNIONE POLITICA FEDERALE ORMAI INELUDIBILE E NON RINVIABILE.

IL TEMPO E' GIUNTO.DOBBIAMO FARLO SUBITO.LA POSTA IN GIOCO E' IL CONTINENTE STESSO.COME L'EUROPA SARA' NEL MONDO DEL XXI SECOLO.ESSERE PADRONI DEL NOSTRO DESTINO COMUNE O ESSERE UNA COLONIA DELLE NUOVE POTENZE EMERGENTI. NOI,POPOLI D'EUROPA ABBIAMO IL DIRITTO E IL DOVERE DI COSTRUIRE UN FUTURO SERENO PER LE GENERAZIONI FU TURE. COSTRUIAMO LA NOSTRA CASA COMUNE,DOVE SENZA CANCELLARE LE DIVERSITA',POSSIAMO VIVERE INSIEME.

Il PD E L'EUROPA

Infine,qualche considerazione sul modo in cui vengono affrontate nel PD le tematiche Europee.Ho sempre più forte la sensazione che anche nel Pd ci si riempa la bocca con l'Europa.Ma in concreto non si agisce. Perchè il Partito non Promuove una Grande Campagna a livello Nazionale ed Europeo per l'elezione della Assemblea Costituente? Una Campagna capillare allo scopo di spiegare alla opinione pubblica,sempre più in balia di campagne mistificatorie,cosa è veramente in gioco ora e nel futuro molto prossimo.FARE CAPIRE L'EUROPA PER COSTRUIRE UNA NUOVA EUROPA.UNA EUROPA IN CUI TUTTI POSSANO RICONORSCERSI.BASTA CON PAROLE VUOTE E INSULSE. Il Partito utilizzi tutti i mezzi a sua disposizione per fare dell'Europa uno dei suoi Pilastri Portanti,che possa aiutarlo a trovare finalmente una Identità che non ha mai realmente raggiunto. L'ITALIA PUO' RISOLVERE I SUOI TREMENDI PROBLEMI SOLO IN EUROPA.L'EUROPA NON PUO' FARE A MENO DELL'ITALIA. QUESTO DEVE CHIARO A TUTTI.ANCHE AL PD. Riconosco che nel PD vi sono personalità con un grandissimo tasso di Europeismo.A partire,ovviamente dal Presidente Prodi.Seguo, con grande interesse e apprezzamento l'attività in Italia e nel Parlamento Europeo di Gianni Pittella,Sandro Gozi,Sergio Coffera ti.Auspico un loro rinnovato e vigoroso impegno.Ne sono certo. Abbiano la forza di imporre al PD una Nuova Agenda Europea.Farne uno dei Fari della Azione Costante del PD nel Paese e nel Mondo Globale. Perchè,ad esempio, il PD non raccoglie le firme,attraverso lo strumento della Iniziativa Comune Europea che il Trattato di Lisbona ha messo a disposizione dei Popoli e dei Partiti Europei,PER CHIEDERE ED IMPORRE AL CONSIGLIO EUROPEO E ALLA COMMISSIONE L' INDIZIONE DELLE VOTAZIONI PER ELEGGERE L'ASSEMBLEA COSTITUENTE EUROPEA NEL MARZO 2014(magari l'ultima domenica di quel mese).

IL PD ABBIA PIU' CORAGGIO SULL'EUROPA.SI BATTA SENZA TREGUA PER FAR CAMBIARE LA SCIAGURATA STRADA INTRAPRESA NEGLI ULTIMI ANNI.L'EUROPA SIA DAVVERO,NON A CHIACCHERE,L'UNICA LUCE ISPIRATRICE DELLA AZIONE POLITICA DEL PARTITO IN ITALIA. AVANTI PD,COSTRUIAMO NOI QUELLA UNITA' POLITICA FEDERALE EUROPEA CHE E' L'UNICA POSSIBILITA' DI

SALVARE IL CONTINENTE DA SCIAGURE ANCORA PEGGIORI DI QUELLE CHE STIAMO VIVENDO. BASTA PAROLE.AGIAMO ORA.SALVIAMO IL FUTU RO DEL NOSTRO CONTINENTE.

VIVA L'UNIONE EUROPEA.VIVA L'ITALIA EUROPEA.

Spero di aver dato un contributo al dibattito e permettere al PD di cambiare linea sull'Europa.Auguro a Tutti voi il pieno successo di questa meritoria iniziativa.I Problemi Politici interni al Partito,li affronterò in un altra occasione.Il Congresso del PD,sono sicuro me ne darà ampia occasione.Io ho ben chiaro alcuni nodi che il PD DEVE SCIOGLIERE UNA VOLTA PER TUTTE,PENA IL FALLIMEN TO IRREVERSIBILE DEL PROGETTO POLITICO.Una Cosa,però la voglio dire con estrema chiarezza:QUELLO SCEMPIO POLITICO AVVENUTO,NEI FOLLI GIORNI DI META' APRILE,E' INAMMISSIBILE MACCHIA SULLA COSCIENZA DEI GRAN DI ELETTORI.UN ATTO IGNOBILE CHE NON SI DOVRA' MAI PIU' RIPETERE.COLORO CHE SONO GLI AUTORI MATERIALI E I MANDANTI ABBIANO LA DIGNITA' POLITICA E MORALE DI AMM ETTERLO E COMPIERE L'UNICO GESTO RIPARATORIO POSSIBILE.SI DIMETTANO DA OGNI CARICA DI PARTITO E DAL PARLAMENTO CHE CON TALE ATTO HANNO UMILIATO IN MOD O IRREVERSIBILE.

Grazie. 

Giuseppe Caizzi

Serravalle Pistoiese(PT). 

Visualizzazioni: 27

Rispondi

Circolo online del Partito Democratico nazionale

Attività Recenti

Carmelo Zito ha lasciato un commento su Lucia Poletti
"Ciao"
26 Ott
Icona profiloTatiana Giordano, Alberto Colombelli e Claudio si sono uniti a Insieme per Campodem-PD
23 Mag
Maria Laura Moretti è ora membro di Insieme per Campodem-PD
7 Ott 2016
Insieme per campodem-PD ha lasciato un commento su Stefano
"benvenuto"
3 Ott 2016
Icona profiloagostino ottavi e Stefano si sono uniti a Insieme per Campodem-PD
3 Ott 2016
Alessandro Cavaglia' è ora membro di Insieme per Campodem-PD
1 Ott 2016
Insieme per campodem-PD ha lasciato un commento su Alberto Gaffi
"Benvenuto!"
30 Set 2016
Icona profiloAlberto Gaffi e Carlotta Gualco si sono uniti a Insieme per Campodem-PD
30 Set 2016

© 2017   Creato da Insieme per campodem-PD.   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio